mobili di cartone

L’Italia è leader in vari settori legati a moda e design, compreso l’arredamento d’interni. Questa è una realtà piuttosto nota, ma forse non tutti sanno che il nostro Paese è anche leader in un particolare nicchia, quella dei mobili di cartone.

Girando per fiere di design o frequentando studi professionali o case particolarmente moderne, vi sarà forse capitato di vedere arredi interamente realizzati in cartone. Probabilmente erano made in Italy.

Tutto ha avuto inizio un po’ di anni fa, con le sedie. Oggi è possibile trovare tavoli e tavolini, comodini, librerie, poltrone, divani e molto altro, tutto in cartone.

Vantaggi dei mobili di cartone

sedia kubedesignCi sono varie ragioni che possono spingere qualcuno a scegliere dei mobili di cartone per la propria casa, oltre al già citato fatto che molto probabilmente saranno prodotti in Italia, con tutto quello che ne consegue sul piano della qualità.

I mobili in cartone made in Italy non contengono sostanze dannose per la salute, cosa che purtroppo spesso avviene nei mobili in legno o altri materiali. Oltre all’attenzione per la nostra salute, con i mobili in cartone è massima poi quella per l’ambiente, visto che il materiale è spesso riciclato e comunque al 100% riciclabile.

Analizzando poi questioni più tecniche, i mobili in cartone hanno il vantaggio di essere piuttosto leggeri, quindi facili da trasportare e spostare in casa, così da personalizzare con semplicità anche spazi di piccole dimensioni, adibiti a più usi. Per quanto riguarda la solidità, aspetto che spesso solleva qualche dubbio, possiamo assicurare che sedie e altri mobili in cartone sono assolutamente resistenti.

Prezzi dei mobili in cartone

Vediamo ora un altro aspetto molto importante, quando si parla di mobili. Arredare casa non è propriamente uno scherzo sul piano economico. I mobili di cartone permettono di farlo in modo originale ed innovativo, spendendo cifre piuttosto contenute.

Naturalmente per un mobile di design, made in Italy, di elevata qualità, non si andrà a spendere comunque pochissimo, ma di sicuro il materiale utilizzato e le tecniche di lavorazione permettono un certo risparmio rispetto ad altre soluzioni d’arredo.

Lascia un commento