Arredi trasformabili

Forse vi ricorderete de “Il ragazzo di campagna”, divertente film del 1984 con Renato Pozzetto nei panni di un campagnolo che arrivato in città fatica ad ambientarsi. Tra le scene più simpatiche quella nella quale Pozzetto, Artemio nel film, è alle prese con gli arredi di un appartamento veramente mini. Oggi non siamo ancora arrivati a quei livelli,  per fortuna, ma è innegabile che per ragioni economiche e logistiche le nostre case sono spesso molto piccole.

Bisogna quindi ingegnarsi per ottimizzare al meglio gli spazi, e scegliere i mobili giusti, può senza dubbio darci un notevole aiuto in questo senso.

Arredi trasformabiliSul mercato, proprio per venire in contro ad un’esigenza sempre più diffusa, si trovano moltissimi diversi mobili e letti a scomparsa. Tutte queste soluzioni di arredi trasformabili hanno in comune studi che puntano ad ottimizzare al meglio gli spazi.

I mobili trasformabili non servono solo a chi ha mini appartamenti o monolocali. Possono essere utili per studi professionali, case vacanze e, in generale, per spazi ridotti, come ad esempio la cameretta di un bimbo, dalla quale vogliamo ricavare una zona notte e una dedicata al gioco o allo studio.

Sul mercato, come detto, troviamo un po’ di tutto, dal semplice letto ribaltabile, alla cucina armadio, passando per librerie a scomparsa, divani trasformabili e molto altro. Tra i brand operanti nel settore citiamo, ad esempio: Colombo, Clei, Calligaris, Ozzio Design e MiniCucine.

L’evoluzione del mobile trasformabile e/o a scomparsa sono poi gli arredi modulari, che non solo consentono di salvare il nostro prezioso spazio, ma anche di reinventarlo rapidamente trasformando una stanza, in base alle esigenze del momento.

Queste soluzioni vanno benissimo per residence, uffici e studi professionali, oltre che per monolocali, bilocali e trilocali. Oggi molti dei più noti designer lavorano in questa direzione, e alcune delle soluzioni che hanno adottato, dopo anni di studio e ricerca, sono davvero sorprendenti e stilisticamente belle, tanto da non far rimpiangere, in molti casi, spazi di maggiore dimensione.

divano letto a castello

 

Lascia un commento